Visitate l'Alto Adige (1920-1935)

Visitate l'Alto Adige (1920-1935)

L'annessione all'Italia è foriera di tempi difficili, ma con essa giungono in regione anche nuovi ospiti. Non appena terminata la guerra arrivano frotte di turisti italiani. Prendono dimestichezza con la nuova regione.

«Südtirol» - una parola proibita
L'Italia fascista abolisce per decreto molti dei toponimi tedeschi. Sono proibiti persino sulle cartoline. A partire dal 1923 l'utilizzo della parola "Südtirol" viene punito con ammenda.

Le radici del turismo di massa
"Tutto nello Stato, niente al di fuori dello Stato". Coerentemente con questa dottrina mussoliniana, nel 1925 viene fondata l'Opera Nazionale per il Dopolavoro. Si organizzano i primi "treni popolari" e si offrono, sotto la regia del regime, gite e brevi viaggi. Nel 1933 Hitler decreta l'istituzione in Germania di un'organizzazione analoga: la "Kraft durch Freude".